Titolo: APTIS – Advanced Personalized Three-dimensional printed SensorIzed orthesiS

Decreto di ammissione Nr. 2510 del 25/06/2020
CUP N. B21B20000470005 – COR: 2112543

Fondo per la crescita sostenibile – Sportello “Fabbrica Intelligente” PON I&C 2014-2020, di cui al D.M. 5 marzo 2018 capo III

Ambito Tecnologico: SN_A1 NUOVE TECNOLOGIE E MATERIALI PER L’ADDITIVE MANIFACTURING

Il decreto ministeriale 5 marzo 2018 ha definito una nuova agevolazione in favore dei progetti di ricerca e sviluppo nel settore “Fabbrica intelligente”.

Il Ministero dello Sviluppo economico, al termine della procedura valutativa, ha premiato le Officine Ortopediche Tombolini, che ha dunque ottenuto un finanziamento utile a supportare il proprio progetto innovativo applicato alle scienze delle tecniche ortopediche.

SINTESI PROGETTO

La realizzazione dei dispositivi ortesici rappresenta un settore produttivo emblematico in cui l’esperienza consolidata del tecnico è chiamata a fondersi con nuove possibilità tecnologiche che spaziano dai metodi di diagnosi e prescrizione, ai metodi di progettazione, ai metodi di produzione e collaudo dell’ortesi.
A dispetto dell’elevato potenziale tecnologico, in termini di innovazione di processo e di prodotto derivante dall’applicazione delle più moderne tecnologie abilitanti, questo settore di produzione resta tuttora prevalentemente basato sull’utilizzo di materiali tradizionali, di metodologie di progettazione sostanzialmente empiriche e di tecnologie di produzione in larga misura artigianali o ad un iniziale livello di industrializzazione, nonché di protocolli di valutazione clinica qualitativi.

Il progetto APTIS – Advanced Personalized Three-dimensional printed SensorIzed orthesiS si propone la realizzazione di un innovativo sistema integrato di progettazione avanzata e stampa in 3D di innovative ortesi sensorizzate e personalizzate sulla base delle specifiche esigenze cliniche, funzionali e prestazionali del paziente. Il progetto si articola nell’integrazione di tre moduli di sistema:

  1.  Biomechanical Feature Extraction, deputato all’estrazione dei principali requisiti biomeccanici;
  2. Biomechanical Modeling, deputato alla progettazione avanzata dei dispositivi;
  3. 3D Additive Manifacturing of Personalized Orthesis, deputato alla linea finale di produzione del dispositivo.

In maniera del tutto innovativa i dispositivi ortesici realizzati prevederanno inoltre la possibilità di integrare una sensoristica accelerometrica e piezoelettrica in connessione wireless, mediante app di sistema installate su dispositivi mobile.

Costi previsti dal progetto = € 1.497.347,50
Finanziamento agevolato = 299.469,50
Contributo diretto alla spesa = € 822.418,56